MediaCenter

conferenzastampapalazzojung1

Newsletter

Nome:

Email:

COORDINAMENTO PER LA MEDICINA NON CONVENZIONALE IN SICILIA

Il Coordinamento Regionale Siciliano per la Medicina Integrata, di seguito indicato Co.Re.Si.M.I., in fase di costituzione tra rappresentanti di Associazioni e Scuole, oltre che da soggetti singoli professionisti, facenti parte del comparto sanitario sia dell'ambito della medicina accademica che delle medicine complementari /non convenzionali,  e ancora da rappresentanti di organizzazioni a vario titolo coinvolti nella salute del cittadino e infine da singoli utenti/pazienti.

Lo scopo della costituzione del Coordinamento è di fornire ai soggetti di cui sopra un'occasione di conoscenza, di confronto e di dibattito per poter condividere obiettivi comuni e dar vita ad azioni propositive largamente condivise, in modo da inoltrare ufficialmente al Governo Regionale Siciliano una Proposta per un Progetto di Legge Regionale di regolamentazione della Medicina Integrata;

 

ancora, divulgare, discutere e proporre eventuali modifiche (anche tramite organismi governativi nazionali come la Commissione Salute della Conferenza Stato Regioni) delle Linee Guida della FNOMCeO sulle Medicine Non Convenzionali del dicembre 2009.  Il documento affronta in maniera organica l'argomento e fissa alcuni punti fondamentali, inerenti in particolare la formazione nel settore.

Le MNC (Medicine Non Convenzionali), oggetto del documento, sono Agopuntura, Fitoterapia, Omeopatia, Omotossicologia, Medicina Antroposofica, Ayurvedica e Medicina Tradizionale Cinese. Queste medicine vengono definite "sistemi di diagnosi, di cura e di prevenzione che affiancano la medicina scientifica avendo come scopo comune la promozione e la tutela della salute" e con ciò se ne ribadisce la dimensione di atto medico, oggetto di attività riservata. Nell'invitare gli Ordini Provinciali ad istituire gli Elenchi distinti dei medici chirurghi e degli odontoiatri esercenti le medicine e pratiche non convenzionali, la Federazione fissa i criteri di qualità della formazione nelle MNC, che permettono l'inclusione nei suddetti elenchi.

È noto che la Regione Toscana è stata la prima regione a legiferare in materia di Medicina Complementare/Non Convenzionale con l'approvazione di una Legge Regionale 9/07 Modalità di esercizio delle Medicine Complementari da parte dei medici e odontoiatri, dei medici veterinari e dei farmacisti che garantisce la libertà di scelta terapeutica del paziente, la libertà di cura del medico, la qualità dei servizi e il diritto alla corretta e trasparente informazione dell'utente.   Infine la Legge, di cui sopra, ha trovato applicazione e attuazione nel Piano Sanitario Regionale 2008-2010. E' altresì noto che la Regione Emilia Romagna ha per prima riconosciuto la formazione in Medicine non Convenzionali finanziando Borse di studio per medici delle AUSL  elargite al primo Corso di Alta Formazione che ha proposto e promosso il concetto di Integrazione tra la Medicina Convenzionale e le MNC, indetto dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi Bologna in collaborazione con l'Istituto Pinus, replicato poi anche a Roma La Sapienza e in Sicilia grazie all'attiva collaborazione del gruppo che si sta costituendo.

Viste la situazione Nazionale e l'esperienza toscana, ed essendo a conoscenza di altre iniziative e proposte che si stanno moltiplicando in varie regioni d'Italia, ritenendo indispensabili un approfondimento, verifica e  confronto in materia, con il Parlamento Siciliano, il Co.Re.Si.M.I., come discusso durante il primo incontro presso l'hotel La Torre a Mondello, chiederà ufficialmente un'audizione al Governo Regionale.

e.mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   fax 091304115.

 

La lista aderenti e sostenitori, presenti al primo incontro in occasione del III° Congresso Nazionale Quando la natura cura svoltosi a Mondello in data 5 e 6 giugno 2010.

 

Dott. Alberti Giovanni

A.I.d.M.E.  Sicilia

Pa

Dott. Avolio Alessandro

Associazione "Centro di Omeopatia Catania"

Ct

Dott. Ciaccio Giorgio

Scuola di Medicina Integrata

Pa

Dott.ssa Coffaro Cinzia

Medico

Pa

Dott. Damiani Ettore

Medico

Pa

Dott. D'Arpa Ciro

Accademia Omiopatica Siciliana

Pa

Prof. Francavilla Giuseppe

Direttore Cattedra Medicina dello sport

Dip. Clinica Medica Università di Palermo

Pa

Dott.ssa Giuliano Maria Concetta

Medico di Medicina Generale

Commissione MNC Ordine  dei Medici Ct

Ct

Dott.ssa Lanza Maria Patrizia

Farmacista

Pa

Dott. Lentini Giuseppe

Associazione "I 7 petali"

Pa

Dott.ssa Marchione Giuseppina

Farmacista

Pa

Dott. Marino Vito

Associazione Qi

Pa

Dott. Minì Domenico

A.I.M.A.R.

Pa

Dott. Nocifora Riccardo

Gruppo Medico Antroposofico Siciliano

Pa

Dott. Oliviero Francesco

Associazione "Omega Stargate"

Pa

Prof. Palmeri Agostino

Dip. Scienze Fisiologiche Università di Catania

Ct

Dott. Palmeri Edmondo

Libera Accademia di Medicina Biologica

Pa

Dott.ssa Piazza Alba

Medico

Ag

Dott.ssa Pravatà Gabriella

CeSMI

Pa

Dott.ssa Puzzo Daniela

Dip. Scienze Fisiologiche Università di Catania

Ct

Dott.ssa Ragusa Giuseppina

Associazione "La chorisia"

Pa

Dott. Saladino Angelo

Farmacista

Pa

Dott. Sberna Salvatore

Consigliere Ordine dei Medici Enna

En

Dott. Scaglione Giuseppe

Ambulatorio Medicina Non Convenzionale U.O.

Ginecologia ed Ostetricia Ospedale Civico ARNAS

Pa

Prof. Sciacchitano Giansalvo

Clinica Ostetrica e Ginecologica Università di Catania - Vice Presidente Ordine dei Medici Ct

Ct

Dott.ssa Tarantino Rosalia

Medico

Pa

Dott. Valenti Giuseppe

Medico

Pa